Bike Sharing a Roma

Leggo su un blog del Corriere.it edizione romana che il primo giugno è partito a Roma il rinnovato servizio di Bike Sharing. bike sharing

Evviva si dirà, riusciamo ad allinearci ad altre civili capitali come Parigi o Amsterdam.

Nossignore, non poteva essere così: infatti, il bilancio del primo mese del servizio dice che 50 delle 200 biciclette gestite dal bike sharing sono state rubate, cioè una bicicletta su 4!

Perchè anche quando una amministrazione pubblica (seppur lenta, vecchia e paralizzata) tenta di attuare un progetto intelligente sono i cittadini a rendere vano quello sforzo dando dimostrazione della cafona ignoranza che ha di fatto posseduto le anime italiane (dal primo ministro all’uomo della strada)?

Io non mi riesco proprio a rispondere.

-994 alla partenza

Annunci

2 risposte a “Bike Sharing a Roma

  1. ma di cosa ti stupisci? ma dove vivi? mi sembri proprio un’anima candida… il tutto sta a capire ci sei o ci fai

  2. A Milano il bike sharing è un successone (si va verso le 5.000 bici) e non si hanno notizie di furti (almeno non nella misura di 1 bici su 4)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...